Eni in attesa del piano strategico e alle prese con importanti massimi

ENI è in attesa che il CDA oggi (15 marzo) comunichi il nuovo piano strategico sul "cane a sei zampe". Nel frattempo le quotazioni sono alle prese con massimi molto importanti poco sotto area 19 € (toccati l'ultima volta nel febbraio 2011). Situazione interessante anche per quanto riguarda i movimenti di breve, in quanto tali massimi fungeranno da "linea di Maginot" per quello che sarà il prossimo impulso di breve. Attacco o respinta ? Da osservare perchè questi livelli coincidono, secondo i nostri metodi di analisi ciclica, con il completamento del conteggio per un ciclo di breve-brevissimo periodo.

(click sul grafico per ingrandirlo in nuova finestra)

grafico ENI quotazioni in attesa nuovo piano strategico

N.B. - Queste analisi non equivalgono a dire "sale se sopra x, altrimenti scende se sotto y" basandosi su semplici supporti /e resistenze tracciate sui grafici. Qui analizziamo il rapporto tra tempo e prezzo al di là dell'analisi tecnica tradizionale, cercando di capire quando un break ha importanza e quando invece è da ignorare. E' una logica di lavoro diversa dalla classica analisi tecnica basata esclusivamente su ciò che è visibile ed evidente dai supporti/resistenze tracciati sul grafico.