FtseMIB/FIBSP: trading di brevissimo

Riepilogo della situazione sull’Indicatore ShoTrading FTSE MIB/FIBSP (cicli per trading di breve-brevissimo periodo): venerdì 19 febbraio avevamo attivo un segnale long nel pomeriggio, nel caso l’indice fosse tornato sopra quota 17000. Spiegavamo però preventivamente: “Nel caso scattasse questo segnale, si consiglia di proteggere strette le posizioni qualora dovesse salire, come ha fatto con l’ultimo segnale, a +200 o +300 punti. Perché al momento sembra un segnale per un impulso molto veloce verso 17300-17500”. Quel segnale non scattava perché l’indice non tornava sopra 17000 entro chiusura. Il movimento, l’impulso di brevissimo al rialzo, avveniva, ma scappava via lunedì 22 febbraio dopo l’apertura in gap al rialzo. A quel punto abbiamo atteso l’esaurimento in area 17500, e come preventivato abbiamo avuto un segnale short ieri (23 febbraio). Ora c’è margine per difendere le posizioni con stop stretti. In particolare prestare attenzione oggi ai minimi di area 16700, se entro chiusura venissero bucati, potremmo avere una prosecuzione verso il basso con un ulteriore impulso, in caso di rimbalzo invece c’è spazio per proteggersi perchè il nostro indicatore è short già dal 23 febbraio da area 17230.  [Dettagli operativi riservati Area Trading ShoTrading.com]

Trading FIB e Azioni grafico FTSE MIB

Click sul grafico per ingrandirlo in nuova finestra - www.shotrading.com

Questo esclusivo indicatore di cicli di breve-brevissimo periodo Ftse MIB/FIBSP viene commentato quotidianamente nell’Area Trading di www.ShoTrading.com. Le analisi vengono pubblicate “free” solo saltuariamente, parzialmente e in ritardo rispetto all’orario di pubblicazione nell’area riservata. Si tratta di un affidabile indicatore dei cicli di breve-brevissimo attivo e on line da gennaio 2002: 76 % segnali esatti. Attenzione, il risultato non è il frutto di test teorici sui dati del passato, è il frutto della reale e quotidiana operatività indicata ogni giorno nell’Area Trading di ShoTrading.com.