Intesa San Paolo sul ciclo "mordi e fuggi"

Intesa San Paolo (ISP) si avvia al completamento del prossimo conteggio sul ciclo di brevissimo da "mordi e fuggi". Ieri è stata respinta da area 1,55 € e oggi corregge verso il limite inferiore del canale di congestione laterale posto in area 1,44-1,45. Da osservare attentamente l'eventuale tenuta di quest'area bassa, in quanto in caso di rimbalzo da questi livelli, e successivo nuovo attacco ad area 1,55 entro il 21 marzo, il movimento andrebbe a coincidere con il completamento di conteggio sul ciclo di brevissimo, quindi in quel caso si avrebbe un segnale di acquisto da trading "veloce" (segnale che al momento non va anticipato perchè se perdesse area 1,41-1,42 s'indebolirebbe). 

(click sul grafico per ingrandirlo in nuova finestra)grafico banca Intesa San Paolo Trading System analisi ciclica

N.B. - Queste analisi non equivalgono a dire "sale se sopra x, altrimenti scende se sotto y" basandosi su semplici supporti /e resistenze tracciate sui grafici. Qui analizziamo il rapporto tra tempo e prezzo al di là dell'analisi tecnica tradizionale, cercando di capire quando un break ha importanza e quando invece è da ignorare. E' una logica di lavoro diversa dalla classica analisi tecnica basata esclusivamente su ciò che è visibile ed evidente dai supporti/resistenze tracciati sul grafico.