Spread BTP/BUND: possibile nuovo segnale

Come si spiegava nell'ultimo aggiornamento sull'andamento dello Spread BTP BUND del 2 agosto, siamo in una fase nella quale i segnali sui cicli di breve-medio hanno bassa affidabilità, in quanto i cicli si possono risolvere in movimenti laterali di zig-zag ad alta volatilità. Oggi per esempio abbiamo l'annullamento del segnale "up" del 2 agosto (c'era un segnale di nuovo rialzo dello spread che però non si è concretizzato, in quanto il movimento ha riportato sui minimi di area 430 dopo un movimento a "V rovesciata" che fa parte appunto di uno zig-zag laterale, che avevamo messo comunque in preventivo). Ora in caso di discesa sotto quota 420 l'indicatore di tendenza sullo Spread darebbe un nuovo segnale di fase ribassista.