Trading FIB: vicini a nuovo segnale. 

26/03/2018 (11:10) - Venerdì scorso, 23 marzo, durante la mattinata è avvenuta l'ultima estensione del ciclo ribassista che abbiamo sfruttato col segnale short del 21 marzo, segnale che il 22 arrivava al I° target dell'impulso di brevissimo (area 22010-21910) poi venerdì proseguiva fino al test di area 21500 e successivamente rimbalzava e superava a quota 21785 il Confine superiore di chiusura del ciclo breve. Chiuso questo buon segnale l'Indicatore ShoTrading FIB (impulsi di brevissimo + cicli di breve) si sta già avvicinando al nuovo completamento di conteggio ciclico, di conseguenza ad un nuovo segnale che potremmo avere oggi tra le ore 13 e 14. Attendiamo i prossimi movimenti e poi con l'aggiornamento che pubblicheremo nel primo pomeriggio vedremo se ci saranno le condizioni per identificare il preciso livello del prossimo segnale (altrimenti l'attesa potrebbe estendersi almeno fino a domani, 27 marzo).

Trading professionale Azioni e FIB dal 1998

Click sul grafico per ingrandirlo in nuova finestra - www.shotrading.com

N.B. - Queste analisi non equivalgono a dire "sale se sopra x, altrimenti scende se sotto y" basandosi su semplici supporti e resistenze tracciate sui grafici. Qui ci muoviamo al di là dell'analisi tecnica tradizionale perchè vogliamo capire QUANDO un break ha importanza e QUANDO invece è da ignorare. Lo facciamo analizzando in maniera sistematica l'interazione tra fattore tempo e fattore prezzo, per mezzo di sistemi di conteggio statistico che si adattano dinamicamente alle variazioni di volatilità del mercato e alle conseguenti influenze sui cicli temporali. E' una logica di lavoro diversa dalla classica analisi tecnica basata esclusivamente su ciò che è visibile ed evidente sul grafico.