Trading mordi e fuggi: aggiornamento Unicredit 

10/03/2017 (10:15) - UNICREDIT (UCG): come spiegato lo scorso 3 marzo nella nostra ultima analisi pubblica su questo titolo, avevamo acquistato il giorno 1 marzo mentre era in area 13,1 € (titolo già segnalato due volte il 28 febbraio e il 1 marzo stesso quando spiegavamo che in quei giorni era in fase di completamento ciclico secondo il nostro metodo ShoTrading). Lo stesso 3 marzo avevamo preso profitto a 13,85, ma solo su metà posizione (impulso di brevissimo), tenendo aperto il resto (ciclo di breve) con livelli progressivi di stop a difesa take profit (anche questo spiegato nell’analisi di quel giorno). Movimento interessante oggi, in quanto UNICREDIT sta tentando il break sopra area 14,2 €. In ottica di trading “mordi e fuggi” veloce sui cicli di breve saranno importanti i movimenti nel pomeriggio di oggi. Dopo metà seduta odierna (10 marzo 2017) aggiorneremo il livello di difesa profitto sulla posizione in essere (dettagli operativi riservati iscritti Area Trading ShoTrading), livello che già avevamo alzato ieri, e oggi lo aggiorneremo ulteriormente portandolo ad un livello che dobbiamo ancora identificare, ma che probabilmente non sarà più basso di area 13,90 €.

Trading Azioni, Fib FtseMIB, dal 1998. UNICREDIT UCG

Click sul grafico per ingrandirlo in nuova finestra - www.shotrading.com

N.B. - Queste analisi non equivalgono a dire "sale se sopra x, altrimenti scende se sotto y" basandosi su semplici supporti e resistenze tracciate sui grafici. Qui ci muoviamo al di là dell'analisi tecnica tradizionale perchè vogliamo capire QUANDO un break ha importanza e QUANDO invece è da ignorare. Lo facciamo analizzando in maniera sistematica l'interazione tra fattore tempo e fattore prezzo, per mezzo di sistemi di conteggio statistico che si adattano dinamicamente alle variazioni di volatilità del mercato e alle conseguenti influenze sui cicli temporali. E' una logica di lavoro diversa dalla classica analisi tecnica basata esclusivamente su ciò che è visibile ed evidente sul grafico.