Trading mordi e fuggi: ENEL e UNICREDIT

 

04/08/2016 Ore 13:10 – ENEL: abbiamo aperto uno short lo scorso lunedì 1 agosto. Si tratta di un’operazione “mordi e fuggi” sui movimenti molto stretti e veloci. Abbiamo già piazzato uno stop a protezione meglio che in pari. Il titolo da ieri è momentaneamente laterale sopra area 4,02 €. Il fattore tempo inizia però a premere sul ciclo (secondo il metodo di conteggio ciclico del nostro Indicatore ShoTrading per i cicli di breve-brevissimo), quindi oggi, a breve nel primo pomeriggio, probabilmente abbasseremo ulteriormente lo stop come preannunciato ieri.

UNICREDIT: qui avevamo uno short aperto il 29 luglio prima degli stress test. Lo short è stato gestito dividendo il carico in due metà ed è stato chiuso del tutto questa mattina sull’ultimo stop a difesa del buon guadagno vista la violenta recente discesa del titolo (vedi grafico nell'articolo free di ieri "Trading mordi e fuggi: lo short Unicredit"). Ora si sta già completando il nuovo conteggio ciclico, quindi potremmo avere già domani (5 agosto) un nuovo segnale. (Dettagli operativi riservati Area Trading ShoTrading).

Trading FIB e Azioni dal 1998

Click sul grafico per ingrandirlo in nuova finestra - www.shotrading.com

N.B. - Queste analisi non equivalgono a dire "sale se sopra x, altrimenti scende se sotto y" basandosi su semplici supporti e resistenze tracciate sui grafici. Qui ci muoviamo al di là dell'analisi tecnica tradizionale perchè vogliamo capire QUANDO un break ha importanza e QUANDO invece è da ignorare. Lo facciamo analizzando in maniera sistematica l'interazione tra fattore tempo e fattore prezzo, per mezzo di sistemi di conteggio statistico che si adattano dinamicamente alle variazioni di volatilità del mercato e alle conseguenti influenze sui cicli temporali. E' una logica di lavoro diversa dalla classica analisi tecnica basata esclusivamente su ciò che è visibile ed evidente sul grafico.