Trading mordi e fuggi: ENI. 

10/01/2018 (14:00) - Siamo long su ENI dal 3 gennaio in quanto quel giorno secondo il nostro metodo di conteggio ciclico ShoTrading (impulsi di brevissimo e cicli di breve) scattava un segnale di acquisto al break di quota  13,94 €. Abbiamo gestito l'operazione dividendola in due metà: su mezza quantità abbiamo preso profitto sull'impulso brevissimo lo scorso 5 gennaio intorno a 14,40 € tenendo invece la restante metà. Su quest'ultima abbiamo un livello di stop a protezione del guadagno molto stretto. Livello che dopo essere stato progressivamente alzato nei giorni scorsi, ora coincide col medesimo prezzo al quale abbiamo chiuso la metà del carico "veloce". A breve, nel report di aggiornamento che sarà pubblicato entro le ore 16, forse lo alzeremo leggermente. Attendiamo ancora qualche movimento.

Trading Azioni, Fib FtseMIB, dal 1998

Click sul grafico per ingrandirlo in nuova finestra - www.shotrading.com

N.B. - Queste analisi non equivalgono a dire "sale se sopra x, altrimenti scende se sotto y" basandosi su semplici supporti e resistenze tracciate sui grafici. Qui ci muoviamo al di là dell'analisi tecnica tradizionale perchè vogliamo capire QUANDO un break ha importanza e QUANDO invece è da ignorare. Lo facciamo analizzando in maniera sistematica l'interazione tra fattore tempo e fattore prezzo, per mezzo di sistemi di conteggio statistico che si adattano dinamicamente alle variazioni di volatilità del mercato e alle conseguenti influenze sui cicli temporali. E' una logica di lavoro diversa dalla classica analisi tecnica basata esclusivamente su ciò che è visibile ed evidente sul grafico.