Trading mordi e fuggi: Intesa Sanpaolo

30/08/2017 (12:05) - Continuiamo a seguire  INTESA SANPAOLO (ISP) che avevamo già segnalato negli articoli "free" lo scorso 23 agosto. Quel giorno suggerivamo di prestare attenzione ad area 2,80-2,83 in quanto secondo il nostro metodo di conteggio ciclico ShoTrading (finalizzato al trading "mordi e fuggi" sugli impulsi di brevissimo e sui cicli di breve periodo) una perdita di tale area nelle sedute tra il 23 e il 25 agosto avrebbe dato un segnale di debolezza. Spiegavamo anche che noi eravamo (e siamo tuttora) già short dal 22 agosto. Il titolo in quei giorni reggeva sopra area 2,83 €  per poi accennare ieri (29 agosto) un break ribassista che però al momento si mantiene sopra area 2,80 €. Attenzione perchè da oggi il "fattore tempo" inizia a stringere su questo segnale di impulso/ciclo short (che sul nostro sistema ShoTrading Azioni scattava il 22/08 a 2,8750 €)  pertanto ribadiamo di mantenere livelli di stop e chiusura delle posizioni short molto prudenti nel caso ci sia il minimo accenno di rimbalzo dai livelli attuali. Noi abbiamo già fissato uno stop estremamente stretto che oggi nel primo pomeriggio forse abbasseremo ulteriormente (dettagli operativi riservati Area Trading ShoTrading.com).

Trading Azioni, Fib FtseMIB, Eur/Usd dal 1998

Click sul grafico per ingrandirlo in nuova finestra - www.shotrading.com

N.B. - Queste analisi non equivalgono a dire "sale se sopra x, altrimenti scende se sotto y" basandosi su semplici supporti e resistenze tracciate sui grafici. Qui ci muoviamo al di là dell'analisi tecnica tradizionale perchè vogliamo capire QUANDO un break ha importanza e QUANDO invece è da ignorare. Lo facciamo analizzando in maniera sistematica l'interazione tra fattore tempo e fattore prezzo, per mezzo di sistemi di conteggio statistico che si adattano dinamicamente alle variazioni di volatilità del mercato e alle conseguenti influenze sui cicli temporali. E' una logica di lavoro diversa dalla classica analisi tecnica basata esclusivamente su ciò che è visibile ed evidente sul grafico.