Unicredit: dopo il falso break di lunedì 23 luglio...

Sul ciclo di medio-breve periodo c’è la possibilità di un imminente segnale rialzista su UNICREDIT (UCG) che dopo la falsa rottura ribassista di lunedì scorso in area  2,35 € sta recuperando in prossimità della resistenza di area 2,7 €. Per valutare un livello di acquisto l’ideale sarebbe se nelle prossime sedute effettuasse un leggero pull-back correttivo, o perlomeno una congestione laterale a cavallo di area 2,7. Ciò consentirebbe, secondo i nostri metodi di analisi ciclica, il completamento del conteggio per avere un segnale di acquisto. Qualora invece dovesse continuare immediatamente a salire in “linea retta” riteniamo che potrebbe esaurire velocemente la spinta rialzista per essere poi preda di movimenti ad alta volatilità.

(click sul grafico per ingrandirlo in nuova finestra)

grafico analisi UNICREDIT UCG trading system

N.B. - Queste analisi non equivalgono a dire "sale se sopra x, altrimenti scende se sotto y" basandosi su semplici supporti /e resistenze tracciate sui grafici. Qui analizziamo il rapporto tra tempo e prezzo al di là dell'analisi tecnica tradizionale, cercando di capire quando un break ha importanza e quando invece è da ignorare. E' una logica di lavoro diversa dalla classica analisi tecnica basata esclusivamente su ciò che è visibile ed evidente dai supporti/resistenze tracciati sul grafico.