Unicredit, il break tra l’1 e il 2 marzo e quota 13,16 €

01/03/2017 (14:10) - Ieri, 28 febbraio, scrivevamo: "UNICREDIT (UCG) si è mosso in una canale laterale-negativo a cavallo di area 12,5 € durante il periodo di adesione all’ADC. Torniamo a seguire il titolo perché si avvia a completamento del conteggio ciclico di breve. Da osservare area 12,75 €. Un eventuale break sopra quell’area nei giorni tra il 01 e 02 marzo potrebbe far scattare un segnale di acquisto, ma valuteremo la situazione sul conteggio dopo metà seduta di domani (01/03). Al momento fin quando non attacca quell’area sconsigliamo di anticipare il segnale in quanto il titolo sotto12,50-12,75 rimane all’interno del canale laterale-negativo e rimane a rischio di ritorno sui minimi di breve." Oggi il titolo sta forzando tale area avviandosi verso l'importante resistenza di breve posta a quota 13,16 €. Non è agevole "saltare sul treno in corsa", quindi ora attenderemo ancora alcuni movimenti di brevissimo onde valutare un eventuale punto di entrata entro chiusura di oggi o nel primo pomeriggio di domani. La respinta da quota 13,16 imporrebbe comunque l’applicazione di uno stop loss estremamente stretto (per quanto riguarda l’operatività da trading veloce di breve-brevissimo).

Trading Azioni UNICREDIT

Click sul grafico per ingrandirlo in nuova finestra - www.shotrading.com

N.B. - Queste analisi non equivalgono a dire "sale se sopra x, altrimenti scende se sotto y" basandosi su semplici supporti e resistenze tracciate sui grafici. Qui ci muoviamo al di là dell'analisi tecnica tradizionale perchè vogliamo capire QUANDO un break ha importanza e QUANDO invece è da ignorare. Lo facciamo analizzando in maniera sistematica l'interazione tra fattore tempo e fattore prezzo, per mezzo di sistemi di conteggio statistico che si adattano dinamicamente alle variazioni di volatilità del mercato e alle conseguenti influenze sui cicli temporali. E' una logica di lavoro diversa dalla classica analisi tecnica basata esclusivamente su ciò che è visibile ed evidente sul grafico.